Stampanti 3d DLP

Sei interessato ai Stampanti 3d dlp in offerta e vuoi conoscere quali sono le migliori e più consigliate a Dicembre 2022? Siamo qui per aiutarti. Al giorno d’oggi quando cerchi qualcosa di relativo alle stampanti 3D puoi trovare diverse tipologie di prodotti estremamente differenti: stamanti 3d per la stampa di resina o plastica (le più note), stampanti 3d per il metallo, stampanti 3d per il legno, stampanti 3d per il vetro, stampanti 3d professionali, di piccole o grandi dimensioni, ecc.

Quindi per trovare esattamente le Stampanti 3d dlp che cerchi, e non ritrovarti a consultare altre categorie, potresti dover effettuare ricerche un pò più minuziose… ma noi siamo qui per aiutarti.

Altro fattore da approfondire quando si sceglie una stampante 3d sta nel conoscere la ragione per cui va scelto una invece che un’altra, specie quando esistono diverse decine di prodotti differenti a prezzi diversi.

In questo possono esserci utili gli altri, ovvero chi giorni o mesi prima ha individuato Stampanti 3d dlp, le ha acquistate e utilizzate, maturando un’opinione personale. Non possiamo infatti sapere se la stampante farà al caso nostro ancor prima di averla provata, ma possiamo inizialmente fidarci delle scelte degli altri e scegliere quale tra le Stampanti 3d dlp oggi è la più venduta ed è il più recensito.

Proprio per questo abbiamo realizzato un elenco aggiornato (con frequenza mensile) delle stampanti 3d più vendute su Amazon. Indubbiamente ti aiuterà a trovare rapidamente ciò che cerchi.

Consiglio: Se vai di fretta, aggiungi un prodotto al carrello di Amazon senza impegno. Ciò ti servirà per NON dimenticare il prodotto quando sarai pronto ad effettuare il tuo acquisto e rivederlo con più calma.

Ecco le migliori Stampanti 3d dlp (o simili e relativi accessori) in offerta a Dicembre 2022:


Warning: A non-numeric value encountered in /home/wfactory/solid3dprinting.it/wp-content/plugins/aawp/includes/functions/components/items.php on line 181
Bestseller No. 1
ANYCUBIC DLP Stampante 3D Resina Photon D2, Stampanti 3D ad Alta Precisione e Stampa Silenziosa, 3D Printer ad Lunga durata, Dimensioni di Stampa Migliorate di 130x73x165mm
4 Recensioni
ANYCUBIC DLP Stampante 3D Resina Photon D2, Stampanti 3D ad Alta Precisione e Stampa Silenziosa, 3D Printer ad Lunga durata, Dimensioni di Stampa Migliorate di 130x73x165mm
  • 𝙏𝙚𝙘𝙣𝙤𝙡𝙤𝙜𝙞𝙖 𝘿𝙇𝙋 𝙖𝙡𝙡'𝙖𝙫𝙖𝙣𝙜𝙪𝙖𝙧𝙙𝙞𝙖: la stampante 3D Anycubic Photon D2 è dotata di un'unità di lenti a microspecchio di Texas Instruments, uno dei principali produttori di tecnologie per proiettori DLP. La Photon D2 utilizza migliaia di specchi (DMD) per focalizzare la luce direttamente sul fondo del serbatoio di resina della stampante 3D, riducendo al minimo la distorsione e la dispersione della sorgente luminosa
  • 𝙈𝙖𝙜𝙜𝙞𝙤𝙧𝙚 𝙥𝙧𝙚𝙘𝙞𝙨𝙞𝙤𝙣𝙚 𝙙𝙞 𝙨𝙩𝙖𝙢𝙥𝙖: grazie all'algoritmo di doppia uniformità della luce, la stampante 3D a resina Photon D2 è in grado di aumentare l'uniformità della luce fino a oltre il 92%. La risoluzione XY del Photon D2 è di 51 micron. I passi causati dai singoli strati non sono visibili. I bordi sono dritti e nitidi e anche i dettagli più piccoli sono molto precisi. Ad occhio nudo, le stampe appaiono precise e possono sicuramente competere con le stampanti LCD 6K.
  • 𝙎𝙩𝙖𝙢𝙥𝙖 𝙨𝙞𝙡𝙚𝙣𝙯𝙞𝙤𝙨𝙖 𝙚 𝙖𝙡𝙩𝙖 𝙥𝙚𝙧𝙘𝙚𝙣𝙩𝙪𝙖𝙡𝙚 𝙙𝙞 𝙨𝙪𝙘𝙘𝙚𝙨𝙨𝙤: il consumo energetico è di soli 15 W, pari a 1/4 della potenza di una stampante LCD. Genera meno calore e può dissiparlo direttamente senza bisogno di una ventola. Di conseguenza, la macchina funziona a un basso livello di rumorosità di 35 decibel, quasi impercettibile. Il metallo tagliato al laser, appositamente sviluppato, migliora significativamente l'adesione della lastra
  • 𝘾𝙤𝙨𝙩𝙞 𝙙𝙞 𝙢𝙖𝙣𝙪𝙩𝙚𝙣𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚 𝙧𝙞𝙙𝙤𝙩𝙩𝙞: la stampante 3D Anycubic Photon D2 utilizza un proiettore DLP con un'aspettativa di vita di oltre 20.000 ore. 92% di trasmissione della luce in vetro temperato invece di uno schermo LCD, in modo da non dover cambiare spesso lo schermo. Il risparmio è di circa il 75% rispetto alle stampanti LCD. Il volume di stampa di Anycubic Photon D2 o raggiunge 130,56 mm*73,44 mm*165 mm.
  • 𝙂𝙖𝙧𝙖𝙣𝙯𝙞𝙖 𝙚 𝙖𝙨𝙨𝙞𝙨𝙩𝙚𝙣𝙯𝙖: Anycubic Photon D2 è compatibile con Anycubic Photon Workshop (gratuito) e Chitu Slicing Software. Offriamo una garanzia di 1 anno sull'intera stampante (ad eccezione della pellicola FEP e del kit). Se avete domande, non esitate a contattarci. *Photon D2 non supporta le funzionalità della piattaforma cloud.
Bestseller No. 2
ANYCUBIC DLP Photon Ultra Stampante 3D Resina, Silenziosa Stampante DLP con Risparmio Energetico e Lunga Durata, Dimensioni di Stampa 102 x 57x 165mm
  • 【Lunga durata e bassi costi di manutenzione】:La stampante 3D Anycubic Photon Ultra DLP ha una durata di oltre 20.000 ore, dieci volte più lunga rispetto alle 2.000 ore per schermi LCD monocromatici. I costi di manutenzione sono stati notevolmente ridotti. Photon Ultra non deve essere sostituito frequentemente come per le stampanti 3D LCD e i costi di manutenzione sono notevolmente ridotti.
  • 【Facile da realizzare】: la potenza nominale di ANYCUBIC Photon Ultra è di 12 W, che corrisponde alla potenza di una normale lampadina e solo 1/5 dei 60 W di potenza di una stampante 3D LCD. Grazie al loro basso consumo energetico, le stampanti Anycubic Photon Ultra DLP emettono meno calore. Il calore viene dissipato tramite un dispositivo di raffreddamento senza alcuna ventola per garantire un ambiente di stampa silenzioso per gli utenti.
  • 【 Veloce】 Il motore ottico rapido di Photon Ultra accelera il processo di stampa a soli 1,5 secondi per turno, 1/5 del fotone originale di 8 secondi per turno. La velocità di stampa è fino a 6 cm all'ora, tre volte più veloce del fotone originale di 2 cm all'ora.
  • 【 L'allineatore DLP può proiettare un fascio di alta uniformità e l'uniformità della superficie dello stampo è superiore al 90%. Il getto viene proiettato solo sull'area in cui la resina deve essere indurita, senza perdite di luce o bordi sfocati, rendendo la storia della stampa più fine e I dettagli sono chiari.
  • 【 Prodotto di alta qualità 】 Anycubic Photon Ultra è un'innovativa stampante 3D DLP per i consumatori. Anycubic ha sviluppato insieme a Texas Instruments per introdurre la tecnologia Digital Light Processing (DLP) nell'industria delle stampanti 3D desktop.
Bestseller No. 3
ANYCUBIC Wash and Cure Plus per Stampante 3D Resina, 2 in 1 Lavaggio e Polimerizzazion Grandi Dimensioni, 192mm X 120mm X 290mm per Photon Mono, Photon M3, Mars LCD DLP
762 Recensioni
ANYCUBIC Wash and Cure Plus per Stampante 3D Resina, 2 in 1 Lavaggio e Polimerizzazion Grandi Dimensioni, 192mm X 120mm X 290mm per Photon Mono, Photon M3, Mars LCD DLP
  • 【2-In-1 Wash and Cure Stazione】 le doppie funzioni di pulizia e polimerizzazione rende il washing and curing molto più facile, non solo rimuove la maggior parte dei prodotti chimici, risolve i problemi di lavaggio e disordine, ma non occupa troppo spazio sul piano di lavoro; Wash and Cure Box è più efficiente con meno sforzo per soddisfare le diverse esigenze
  • 【Grande Wash and Cure stazione】 Ha un grande volume di lavaggio di 192 mm (L) x 120 mm (L) x 290 mm (A) e un volume di asciugatura di 190 mm (P) x 245 mm (A), in modo da poter lavare i modelli di polimerizzazione stampati da stampante 3D in resina di grandi dimensioni come Photon Mono X, che può semplificare notevolmente la post-elaborazione disordinata
  • 【Due modalità di lavaggio】 Lavaggio a cesto, rimuovere il modello e metterlo nel cesto per la pulizia diretta; Lavaggio a sospensione, appendere direttamente la piattaforma di stampa al cesto o al supporto di pulizia per pulire, riducendo l'esposizione alla resina
  • 【Polimerizzazione reale a 360°】 La piattaforma di polimerizzazione a 360°auto-rotante, dotata di luce a striscia a forma di L e adesivo a specchio riflettente, permette alla macchina per lavare e curare di realizzare una vera polimerizzazione completa; In particolare, la sua luce a striscia a forma di L rende la lampada UV superiore regolabile, risolvendo il problema della polimerizzazione della parte superiore del modello
  • 【Cappuccio anti-UV Light】 il coperchio trasparente di wash cure machine può bloccare fino al 99,95% dei raggi ultravioletti con una lunghezza d'onda di 405 nm, quindi in grado di essere efficace con un alto tasso di solidificazione della resina; e adotta un cesto di lavaggio chiuso per evitare schizzi di liquidi e volatilizzazione
Bestseller No. 4
ANYCUBIC Wash and Cure 2.0 Stampanti 3D, per modelli LCD/DLP/SLA Stampante 3D in resina, 2 in 1 secchio di lavaggio e UV Curing Box Stampa Macchina
254 Recensioni
ANYCUBIC Wash and Cure 2.0 Stampanti 3D, per modelli LCD/DLP/SLA Stampante 3D in resina, 2 in 1 secchio di lavaggio e UV Curing Box Stampa Macchina
  • Versione aggiornata 2 in 1 Smart Design per stampante 3D: l'asciugatrice Wash & Cure supporta il lavaggio e la polimerizzazione del modello in un'unica macchina per rendere il processo post-stampa molto più pulito e semplice. Sostituisci l'operazione multi-macchina originale con una sola macchina per risparmiare più spazio e mantenere l'area di lavoro più pulita. più produttività con meno sforzo.
  • Due modalità di lavaggio: 1.Puoi mettere le parti in un cesto di metallo per lavarle se hai già rimosso i modelli dalla piastra di costruzione. 2. Lavaggio incluso: basta montare la piastra di costruzione per evitare l'esposizione alla resina. I supporti per piastre di costruzione sono progettati per adattarsi alla maggior parte dei modelli di stampanti in resina, maggiore sicurezza e protezione.
  • Aggiorna la modalità di polimerizzazione efficace: aggiornamento delle perline della lampada UV, set di luce UV da 405 nm incorporato nella macchina di lavaggio e polimerizzazione ANYCUBIC per produrre l'intensità della luce uniforme e rendere la polimerizzazione più completa, la piattaforma di polimerizzazione verrà mantenuta ruotata di 360 ° alla luce UV per polimerizzare completamente ogni pezzo.
  • Cappuccio anti-UV: cappuccio di stampaggio monopezzo, tasso di blocco del 99,95% della luce UV con lunghezza d'onda di 405 nm. La stazione di pulizia e polimerizzazione della resina adotta una pulizia sigillata, che impedisce efficacemente all'agente di pulizia di schizzi e volatilizzazione e offre maggiore sicurezza.
  • Modalità di temporizzazione: impostazioni del timer da 1 a 60 minuti per un migliore lavaggio e asciugatura di ogni strato del modello di stampante 3D in base alle tue esigenze fai-da-te. A metà del ciclo la direzione del movimento viene invertita per garantire che la forma della stampa non limiti dove si concentra la pulizia.
Bestseller No. 5
SUNLU Stampante 3D Resina 2KG, 405nm Resin UV Polimerizzante, Fotopolimero standard Resina di stampa 3D per 4K/8K LCD/DLP/SLA Stampanti Resin, Alta Precisione, Basso Shrinkage, Blu trasparente 2000g
475 Recensioni
SUNLU Stampante 3D Resina 2KG, 405nm Resin UV Polimerizzante, Fotopolimero standard Resina di stampa 3D per 4K/8K LCD/DLP/SLA Stampanti Resin, Alta Precisione, Basso Shrinkage, Blu trasparente 2000g
  • ① 【Alta precisione & Basso restringimento】 Attraverso il miglioramento continuo e il test, l'eccellente tolleranza dimensionale della resina standard SUNLU e il basso restringimento del volume assicurano l'alta precisione del modello di stampa, con superficie liscia incredibile, dettagli chiari e dimensioni accurate.
  • ② 【Buona fluidità& Indurimento rapido】 La resina standard UV SUNLU 405 nm ha una buona fluidità. La resina può penetrare rapidamente nel modello e quindi essere curata, che migliora il tasso di successo della stampa del modello e ha un'eccellente stabilità.
  • ③ 【Buona stabilità & Alta qualità】 Dopo l'ottimizzazione continua, il modello di stampa in resina SUNLU ha un effetto buono e stabile dopo la polimerizzazione, migliorando ogni dettaglio. È molto adatto per i principianti.
  • ④ 【Imballaggio sicuro & Odore basso】Il team di ricerca e sviluppo della resina 3D SUNLU adotta una formula raffinata per ridurre al minimo l'odore della resina. Il corpo della bottiglia è progettato come una bottiglia a prova di perdita per garantire la sua integrità durante il trasporto.
  • ⑤ 【Colori ricchi & Compatibilità ampia】 La resina fotopolimerica standard SUNLU è ampiamente applicabile alla maggior parte delle stampanti 3D DLP/LCD che utilizzano sorgenti luminose di lunghezza d'onda 405nm. Selezione di colori ricca.
Bestseller No. 6
XYZprinting Nobel Superfine precisa stampante DLP 3D
  • Molto alta risoluzione grazie alla tecnologia DLP (fino a 25 micron)
  • sistema di resina Aperto - stampa 3D con resine di terze parti
  • Costruzione spazio ideale per i gioielli e piccoli dettagli: 64 x 40 x 120 mm
  • Plug & play stampante 3D

Se non visualizzi correttamente la classifica, clicca qui per consultare le schede prodotto direttamente su Amazon.

Una stampante 3D è un dispositivo utilizzato per creare oggetti tridimensionali come giocattoli, strumenti, parti di aeromodelli e altro ancora da un file digitale 3D. Circa 10 anni fa la stampa 3D era relativamente sconosciuta e inutilizzata al di fuori della comunità professionale. Le macchine erano molto costose e sofisticate, progettate appositamente per l’uso industriale e non proprio alla portata del grande pubblico e venivano utilizzate per lo più da progettisti e ingegneri per realizzare complessi prototipi di pre-produzione, o dispositivi una tantum.

Oggi le stampanti 3D stanno diventando sempre più accessibili al grande pubblico, con prezzi competitivi, bassa manutenzione e una moltitudine di funzioni. Con essa, il mercato sta sperimentando un enorme afflusso di stampanti 3D, con nuovi modelli che vengono rilasciati quasi ogni settimana. Nel prossimo futuro, avere una stampante 3D a casa sarà comune come avere un televisore o un computer desktop. Tuttavia, la domanda rimane: come scegliere una stampante 3D che si adatti alle proprie esigenze?

Tecnologia di stampa 3D

La prima cosa da sapere sulle stampanti 3D è la tecnologia di stampa, poiché non tutte le stampanti usano la stessa tecnologia. La maggior parte delle stampanti 3D domestiche utilizza un processo chiamato “Fused Deposition Modeling” (FDM), talvolta chiamato anche “Fused Filament Fabrication” (FFF) o “Plastic Jet Printing” (PJP). Questa tecnologia di stampa è il processo di realizzazione di un oggetto tridimensionale mediante la stesura di strati successivi di uno specifico materiale (normalmente plastico) strato per strato fino a realizzare l’intero oggetto. Gli strati sono come sezioni trasversali orizzontali dell’oggetto che sono state create dal software di modellazione 3D e che si formano per estrusione di una lunghezza continua di materiale plastico utilizzando un ugello riscaldato che si indurisce quasi immediatamente dopo l’estrusione. Alcune altre stampanti 3D domestiche utilizzano un processo chiamato “Stereolitografia” (SLA) in cui un laser solidifica strato su strato di resina fotosensibile per formare il pezzo.

Materiale di stampa, filamento e bobine

La prossima cosa da considerare è il materiale di stampa compatibile in sé. La maggior parte delle stampanti 3D utilizza una bobina di filamento in ABS (acrilonitrile butadiene stirene) o PLA (acido polilattico) disponibile in tutti i tipi di colori. Molte stampanti in passato usavano sia ABS che PLA, e molte lo usano ancora (come il Cube o il CEL Robox). Questi due materiali plastici sono noti come termoplastici, il che significa che possono essere riscaldati per diventare flessibili (semiliquidi) e non appena vengono raffreddati ritornano ad essere solidi, non importa quanto il processo sia ripetuto.

Il materiale ABS è flessibile, resistente e ha una resistenza alle alte temperature, per questo è preferito dai professionisti. Il PLA può produrre spessori di strato più sottili, angoli stampati più nitidi ed è disponibile in una vasta gamma di colori che lo rende preferito da scuole e hobbisti. Una differenza importante, tuttavia, tra l’ABS e il PLA è che il PLA è a base di mais e come tale è significativamente più biodegradabile.

Ci sono diverse altre opzioni disponibili:

– Nylon : Ci sono diversi tipi di materiale Nylon utilizzato nella stampa 3D, il più popolare è il Nylon 618. Ha un colore bianco naturale che può essere colorato secondo i vostri gusti. Ha una grande biocompatibilità e viene utilizzato soprattutto nell’industria medica.

– Resina : Questo materiale crea oggetti particolarmente lisci e precisi con la sua ricca texture. Tuttavia, l’esposizione di un oggetto stampato in resina alla luce UV ne provoca lo scolorimento. Gli utilizzatori di questo tipo di materiale di solito dipingono il modello con vernice dopo la stampa.

– Legno : Questo filamento è un mix di legno riciclato e polimero legante. Se vi piace creare oggetti che sembrano e odorano di legno, questo materiale da stampa fa per voi. Il processo di stampa con il legno è molto simile a quello con ABS e PLA.

– HIPS : Il filamento di polistirolo ad alto impatto è un buon esempio di materiale di supporto 3D. Ha una proprietà interessante che lo rende adatto come materiale di supporto. Tuttavia, i suoi filamenti hanno problemi di adesione, che possono essere ridotti utilizzando un letto riscaldato durante la stampa.

– Acciaio inossidabile : Questo materiale è una miscela di ibrido di acciaio inossidabile e bronzo. È il più duro di tutti i materiali per la stampa 3D. Di solito, le stampanti 3D desktop non possono stampare in questo materiale.

ABS e PLA sono disponibili in bobine con due diametri di filamento comuni: 1.75mm o 3mm, e non tutte le stampanti 3D sono compatibili con entrambi i diametri. Va notato che alcune stampanti 3D hanno una speciale cartuccia in ABS o PLA e come tale, si consiglia vivamente di acquistare un filamento di ricambio prodotto dallo stesso produttore della stampante 3D.

A differenza del filamento che è diventato quasi standardizzato in due dimensioni (1,75 mm e 3 mm), le bobine sono ancora disponibili in molte dimensioni diverse. La misura e le dimensioni della bobina è una caratteristica importante da considerare, poiché è diversa da una stampante all’altra. La prima cosa da notare, è che alcune stampanti 3D hanno un supporto chiuso per la bobina del filamento mentre altre ne contengono uno aperto. Di solito, le stampanti con un supporto chiuso per la bobina prendono bobine realizzate dallo stesso produttore o, a volte, realizzate appositamente per quella stampante 3D. Per scegliere una bobina di filamento appropriata per la stampante 3D, potrebbe essere necessario conoscere il diametro esterno, il diametro interno della bobina, il diametro del foro di montaggio e il peso.

Attributi di stampa 3D

Suggeriamo di scegliere una stampante 3D adatta alle vostre esigenze in base a diversi attributi prestazionali chiave. Ecco alcuni aspetti delle prestazioni di stampa 3D da considerare quando si confrontano le stampanti 3D :

– Volume di costruzione/area di stampa: Ovviamente più grande è l’area di costruzione, più grandi sono gli oggetti che possono essere creati all’interno della stampante. Il più grande volume di costruzione per le stampanti 3D commerciali al momento ad oggi è disponibile con la stereolitografia (SLA) che permette a progettisti e ingegneri di stampare fino a 1m³ di oggetti (le stampanti “una tantum” hanno creato parti ancora più grandi). Per la maggior parte delle stampanti 3D desktop / hobby, il volume di costruzione non supererà i 380mm³. Di solito, i produttori di stampanti 3D forniscono il volume di costruzione o le dimensioni (larghezza x profondità x altezza) in pollici o millimetri.

– Velocità di stampa : Una tipica stampante da tavolo FDM 3D stampa da ~40mm/s a 150mm/s. Ciò significa che la stampante è in grado di estrudere 40-150 mm/sec di filamento fuso ogni secondo. Questo attributo dipende direttamente dalla risoluzione di stampa. Più alta è la risoluzione, più lenta è la velocità e viceversa. Anche il tipo di materiale utilizzato e il livello di complessità della stampa possono influenzare la velocità di stampa. Pur avendo lo stesso volume, un modello con molti angoli e bordi sarà stampato più lentamente di una sfera, per esempio.

– Risoluzione dei livelli : Come per la fotografia, si può scegliere la risoluzione dell’oggetto finale stampato e si può scegliere di creare oggetti ad alta e bassa risoluzione. Un oggetto ad alta risoluzione tende ad essere relativamente liscio, ha strati molto sottili e a volte (con una risoluzione molto alta) è difficile vedere ogni singolo strato, mentre un oggetto a bassa risoluzione ha strati più spessi ed è facile vedere ogni strato. Alcune stampanti 3D permettono di inserire un valore della risoluzione del layer (ogni stampante ha valori min e max) mentre altre forniscono due o più opzioni di risoluzione come “bassa”, “media” e “alta”.

– Estrusori: Nelle stampanti FDM, l’assemblaggio dell’estrusore prevede un ugello di stampa riscaldato (la parte responsabile della fusione e dell’estrusione dei materiali di stampa), nonché un motore che forza il filamento nell’ugello, un sensore di temperatura e spesso cronometra un sistema di raffreddamento per il motore stesso. Un aspetto importante da considerare è il numero di estrusori che una stampante 3D include. Più di un estrusore permette di stampare un oggetto in diversi colori e/o materiali diversi. La maggior parte delle stampanti 3D sul mercato ha un ugello per ogni estrusore, ad eccezione della stampante 3D CEL Robox che ha due ugelli con un estrusore e questo sistema a doppio ugello può migliorare la velocità di stampa fino al 300%.

Caratteristiche della stampante 3D

Oltre alla stampa di oggetti 3D, le stampanti 3D offrono molte caratteristiche interessanti che possono rendere l’esperienza di stampa abbastanza facile e divertente. Alcune di queste caratteristiche sono elencate qui di seguito:

– Connettività : La maggior parte delle stampanti 3D si basano su una connessione USB (per lo più di tipo B) e su un computer per stampare un oggetto utilizzando un software di taglio. Alcune stampanti hanno la possibilità di stampare via Ethernet o in modalità wireless utilizzando una connessione WiFi (da un PC o anche da un telefono cellulare). È interessante sapere che alcune stampanti 3D includono uno slot per schede USB o SD in modo da non dover dipendere da un computer esterno durante il processo di costruzione.

– LCD e Display : È sempre un piacere avere un display visivo sui gadget e con le stampanti 3D, questo non fa eccezione. Può essere un display LCD a caratteri o grafico, touchscreen o anche alcuni LED colorati che trasmettono informazioni utili per la stampa, come ad esempio l’avanzamento della stampa.

– Assembled vs Kit : Oggi è più facile che mai costruire gadget e inventare dispositivi a casa. Alcuni produttori di stampanti 3D danno all’utente la possibilità di assemblare la propria stampante 3D senza troppe difficoltà. Non tutte le stampanti 3D vengono assemblate, alcune di esse vengono fornite in un kit fai da te come la Makeblock Constructor 3D Printer. Questo approccio si traduce spesso in un risparmio di prezzo, poiché il produttore non ha bisogno di assemblare, calibrare e testare la macchina.

Ulteriori caratteristiche delle stampanti 3D

Le stampanti 3D sono disponibili in diverse forme e design, ma anche una serie di funzionalità e accessori extra. Prima di acquistare una stampante 3D, sarebbe saggio prendere in considerazione alcune di queste caratteristiche aggiuntive. Ecco alcuni esempi che la vostra futura stampante 3D potrebbe includere :

– Stampante 3D All-in-One : Una stampante 3D che combina copia, stampa, scansione e fax in una sola macchina.

– Telecamera : Una telecamera a bordo può essere utile per il monitoraggio delle stampe. Per lo più, la fotocamera è accessibile attraverso un PC o un telefono cellulare in modo che possiamo sempre avere un occhio sui nostri oggetti in corso di stampa e scattare facilmente le foto della stampa finale.

– Riconoscimento automatico del materiale : Alcune stampanti 3D riconoscono automaticamente il materiale di stampa installato. A seconda del tipo di filamento, il display della stampante mostrerà PLA, ABS o altro materiale. Come la stampante 3D CEL Robox® Dual-Head.

– Estetica : Anche se non è una caratteristica tecnica, l’aspetto di una stampante può giocare un ruolo importante e influenzare la nostra scelta. Per questo motivo, le nuove stampanti 3D hanno cornici attraenti, e le macchine non hanno più l’aspetto di qualcosa che è stato messo insieme in un garage.

Software di stampa 3D

La maggior parte delle stampanti 3D fornisce il proprio software di stampa 3D in grado di aprire e stampare file STL. Un file STL è il formato di file standard che si potrebbe utilizzare per stampare il modello 3D in un oggetto fisico. Esso contiene le informazioni (serie di triangoli e le loro coordinate XYZ) necessarie per produrre un oggetto fisico strato per strato. Come una tradizionale stampante 2D, con un software di stampa 3D è possibile ruotare, scalare e ridimensionare il modello. Si possono anche scegliere diverse impostazioni di stampa 3D, come lo spessore del livello e il tipo di riempimento. Tuttavia, per progettare e creare i propri oggetti, potrebbe essere necessario un software di modellazione 3D. Esiste un’ampia gamma di software di modellazione 3D gratuiti e commerciali che vi aiuteranno a dare vita alla vostra creazione (123D Design, Sketchup, Autodesk Inventors Fusion…). Il file STL può essere generato utilizzando la maggior parte dei programmi di modellazione 3D.

Prezzo della stampante 3d

Infine, ma non meno importante, scegliere una stampante 3D è come scegliere un qualsiasi altro apparecchio domestico. Dipenderà dal budget che siete pronti a investire. Per quanto riguarda le stampanti 3D desktop, la fascia di prezzo va da 200 euro a 4.000. Inutile dire che più alto è il prezzo, più alta è la qualità delle stampe e più caratteristiche avrete. Di solito, il prezzo della stampante rifletterà direttamente la qualità di stampa e le funzionalità. Tuttavia, con l’aumento della popolarità delle stampanti 3D e la dura concorrenza tra i produttori, i prezzi delle stampanti scenderanno mentre la qualità migliorerà.

Conclusione

Infine, la scelta di una stampante 3D potrebbe essere una bella sfida. Tuttavia, quando ci si pone la domanda: a cosa servirà? State già puntando a quella giusta. Speriamo che questo articolo sia stato abbastanza utile per guidare la vostra scelta, fornendovi gli attributi più importanti che tutte le stampanti 3D hanno in comune. Prima di prendere una decisione, provate a fare un passo indietro e a visualizzare tutte le specifiche importanti di cui avete bisogno per la vostra applicazione e confrontarle con le stampanti 3D esistenti. Poi, comprerete quella giusta.

Speriamo che tu abbia trovato la stampante che cercavi.

Se non visualizzi la lista o ritieni ci siano degli errori, puoi segnalarcelo commentando questo articolo. Puoi commentare anche se hai già acquistato una delle Stampanti 3d dlp consigliate per condividere la tua opinione.

Grazie

Lascia un commento